Amplificatori DSP
Amplificatori
Processori
Altoparlanti
Subwoofer
Subwoofer Box
Accessori
Merchandising
Home | Blog | Interfacce Maestro AR per amplificatori Audison Forza
3 febbraio 2023

Interfacce Maestro AR per amplificatori Audison Forza

Grazie alle Interfacce Maestro AR, gli Amplificatori AF Forza possono funzionare allo stesso modo, ricevendo un suono puro, non elaborato, che non è passato attraverso lo stadio di amplificazione e di elaborazione OEM, e integrando tutti i segnali essenziali di non-enternainment richiesti nei veicoli moderni! La qualità del suono di un'unità principale aftermarket, con l'integrazione e il design del sistema di infotainment di primo impianto, ora vostro con AF Forza e Maestro! L'installazione viene eseguita con cavi a T di integrazione, per la massima semplicità ed efficienza.

Molti sistemi audio OEM di qualità superiore utilizzano un'architettura comune: l'unità sorgente trasmette il segnale audio non elaborato a un amplificatore e comunica con quest'ultimo tramite una connessione di rete. Quando il conducente modifica una qualsiasi impostazione audio del sistema (volume, dissolvenza anteriore/posteriore, controlli dei toni bassi/acuti, ecc.), questi comandi vengono trasmessi sulla rete ed eseguiti nell'amplificatore OEM. Inoltre, tutte le elaborazioni specifiche del veicolo (fase, ritardo ed equalizzazione) vengono eseguite nell'amplificatore OEM. Quest'ultimo gestisce anche l'integrazione di tutti i suoni di non-entertainment: audio vivavoce, audio telematico, suonerie e toni di avviso.

Al momento della stesura di questo articolo, i prodotti Maestro AR coprono oltre 1.200 veicoli, a cui se ne aggiungono regolarmente altri. Inoltre, iDatalink è ora in grado di riprogrammare centinaia di unità principali OEM in sistemi non amplificati per funzionare in modalità amplificata, con tutti i vantaggi sopra menzionati! (Vedi sito Guida all'applicazione di iDatalink per informazioni specifiche sul veicolo).

Alcune interfacce Maestro offrono un'uscita Toslink, e AF può integrarsi con questo segnale Toslink e fornire un suono incontaminato. Nelle applicazioni in cui il segnale in ingresso al dispositivo Maestro è digitale, l'utilizzo di Toslink in AF Forza si traduce in un percorso del segnale completamente digitale, Full DA HD! Con questi dispositivi, AF Forza mantiene la natura direzionale dei toni di sicurezza, cosa che non è possibile fare con i segnali Toslink (Maestro e AF Forza lavorano insieme per instradare una combinazione di segnali audio digitali e analogici di non-entertainment, secondo le necessità).

Grazie alla porta dati seriale nativa ad alta velocità di AF Forza (riservata a Maestro), è ora possibile una risposta fulminea ai comandi OEM. Inoltre, alcuni comandi OEM possono essere configurati per eseguire specifiche funzioni aftermarket!

  • regolazione automatica del livello di ingresso dell'amplificatore di bit AF
  • funzioni specifiche dei bit AF gestite dai controlli di tono della sorgente OEM
  • utilizzo del controllo dei bassi come controllo del volume del subwoofer
  • selezione delle preimpostazioni dei bit AF utilizzando i controlli della sorgente OEM

Iscriviti alla newsletter Audison